Scopri di più su argomenti interessanti come la perdita dei capelli, le doppie punte o la cura dei capelli. Abbiamo anche ottimi consigli per te e ti spieghiamo quali nutrienti sono particolarmente importanti per i tuoi capelli.

QUESTI SONO I PRODOTTI CHE DOVRESTI USARE

ROUTINE PER LA CURA DEI CAPELLI

1. Shampoo: il prodotto più importante per la cura dei capelli è lo shampoo. Pulisce il cuoio capelluto e i capelli e rimuove il grasso e i residui dell’acconciatura. 

2. Balsamo: si raccomanda poi un balsamo, perché rende i capelli più facili da pettinare e dona una sana lucentezza. 

3. Maschera per capelli: si dovrebbe anche usare una maschera per capelli 1-2 volte a settimana. Come dare ai tuoi capelli una dose extra di cura.

4. Protezione dal calore: dopo il lavaggio, si raccomanda un prodotto di protezione dal calore. Questo farà sì che i tuoi capelli non siano danneggiati dal calore dell’acconciatura ottenuta con un asciugacapelli o una piastra.

5. Olio per capelli: prima di acconciare i capelli, puoi opzionalmente applicare un olio per capelli sulle punte. Questo nutre i capelli e dà loro una bella lucentezza.

CAPELLI COLORATI O SCHIARITI

Se hai capelli colorati o schiariti, dovresti usare prodotti di cura che preservano il colore dei tuoi capelli. Per i capelli schiariti, ci sono shampoo speciali per capelli biondi i quali evocano una bella tonalità bionda che non sembra giallastra. In generale, dovresti assicurarti di strapazzare il meno possibile i tuoi capelli.

SALUTE DEI CAPELLI

DOTT.SSA ANNE LATZ

"Per rafforzare la salute dei capelli, è una buona idea andare alla radice del problema. Una buona circolazione del sangue nel cuoio capelluto è il prerequisito di una crescita sana dei capelli, perché solo in questo modo i singoli capelli possono nutrirsi a sufficienza."

LE CAUSE DELLA PERDITA DEI CAPELLI

La perdita dei capelli viene incentivata quando la radice dei capelli e il cuoio capelluto non sono in equilibrio. Ma niente panico. La sola perdita di capelli non è motivo di preoccupazione, perché perdere 100 capelli al giorno è normale. Tuttavia, se stai perdendo dei ciuffi di capelli, dovresti assolutamente parlarne con il tuo medico. Le possibili cause della perdita dei capelli possono essere: predisposizione genetica, squilibrio ormonale, infezioni, carenze nutrizionali, stile di vita malsano o stress eccessivo dei capelli dovuto all’acconciatura, decolorazione o simili.

SOSTANZE NUTRITIVE PER CAPELLI BELLI E SANI

Se vuoi dei capelli belli e sani, devi prenderti cura dei tuoi capelli partendo dalla radice, cioè con una dieta sana ed equilibrata. Perché sia le radici dei capelli che il cuoio capelluto hanno bisogno di vitamine e minerali. Soprattutto vitamine e minerali come zinco, biotina, vitamina C e vitamina E sono particolarmente importanti. Ci sono anche alcuni alimenti che aiutano a rafforzare i vasi sanguigni, come mele, prugne nere, mirtilli secchi, mirtilli rossi, semi di chia, cipolle, menta piperita, sesamo, semi di zucca o di girasole. Un buon apporto di sangue al cuoio capelluto è essenziale per la salute dei capelli.

QUESTI SONO I DIVERSI TIPI DI CAPELLI

Capelli fragili e secchi: i capelli fragili si riconoscono dal fatto che la cuticola esterna del capello è ruvida e attaccata. I capelli sono fragili al tatto, difficili da pettinare e mancano di lucentezza. Ciò si verifica quando le ghiandole sebacee del cuoio capelluto non rilasciano più abbastanza olio nelle lunghezze e nelle punte dei capelli.

Capelli grassi: i capelli grassi sono una reazione delle ghiandole sebacee, che producono troppo olio.  Il caso peggiore è che il sebo soffoca la radice dei capelli, il che può portare a una perdita accelerata dei capelli o alla forfora. Le ragioni possono essere la predisposizione ereditaria, la dieta malsana, ma anche i cambiamenti ormonali o lo stress. Suggerimenti: shampoo secco o uno scrub del cuoio capelluto con argilla curativa.

Capelli fini: i capelli fini sono spesso setosi e appena percettibili quando vengono strofinati tra le dita. Dopo il lavaggio, si asciugano molto rapidamente da soli e di solito si stendono. Nei capelli fini, il diametro di ogni capello è molto piccolo, mentre i capelli sottili fanno riferimento al numero di capelli sul cuoio capelluto. Le persone con i capelli fini dovrebbero assicurarsi di usare prodotti di cura che non appesantiscano i capelli, ma che diano loro volume.

Doppie punte: le doppie punte dipendono dallo stress dei capelli. A causa della secchezza, le punte dei capelli si dividono. Più i capelli sono stressati, più è probabile che le punte si separino. I capelli fini, come quelli lunghi, sono più sensibili e inclini alle doppie punte.

TUTTE LE DOMANDE SULLA CURA DEI CAPELLI

QUANTO SPESSO DEVO TAGLIARE LE PUNTE?

Dovresti assolutamente tagliare le punte se i tuoi capelli sono danneggiati e se rilevi doppie punte. In generale, comunque, si può dire che le punte dovrebbero essere tagliate ogni 2 mesi.

CHE CURA DEVO USARE DOPO AVER LAVATO I CAPELLI?

Dopo lo shampoo, come già detto, i prodotti per la protezione dal calore sono molto importanti. Se i tuoi capelli tendono ad aggrovigliarsi quando sono bagnati, allora si raccomanda un balsamo leave-in. Si può anche applicare un olio sulle punte dei capelli. Dà ai tuoi capelli una bella lucentezza e li idrata.

COSA DEVO CONSIDERARE QUANDO MI ASCIUGO I CAPELLI?

In generale, vale la pena ricordare che asciugare i capelli con il phon non fa più male ai capelli che lasciarli asciugare all'aria. Tuttavia, ci sono alcune regole da seguire:

1. asciugare i capelli a una distanza di circa 20 cm

2. non usare l'asciugacapelli alla massima temperatura

3. usare un termoprotettore.

COSA DEVO CONSIDERARE QUANDO MI PETTINO I CAPELLI?

I capelli devono essere sempre pettinati con cura. Altrimenti la rottura o la perdita dei capelli è predestinata. Inizia dalla parte inferiore delle punte e risali lentamente. Altrimenti non fai altro che spingere i grovigli verso il basso, dove poi sarebbe quasi impossibile districarli.

OLTRE 500.000 CLIENTI SODDISFATTI

QUESTI ORSETTI SOSTENGONO I TUOI CAPELLI DALL'INTERNO

SEGUICI SU INSTAGRAM