Capelli: ciclo di vita, cosa ne influenza la salute e come aiutarli

Capelli belli sono il desiderio del cuore di molti, ma è molto difficile trovare la cura giusta per i capelli. Dopo tutto, cosa influenza la salute dei nostri capelli e di cosa hanno davvero bisogno?

Il ciclo di vita del capello

Ogni capello attraversa tre fasi del ciclo nel corso della sua vita e questo si ripete circa dodici volte. I capelli di tutto il corpo sono interessati da questo processo, quindi non solo i capelli principali.   
  

 Fase 1 - la fase di crescita   

In questa fase, detta anche fase di anagen, si trova la maggior parte dei capelli (circa l'80-90%). Dura tra i due e i sei anni. L'obiettivo di questa fase è che il capello abbia una crescita progressiva, con un costante rinnovamento delle cellule che lo fanno crescere.  La lunghezza massima dei capelli dipende da fattori genetici e da influenze esterne.  
  

Fase 2 - la fase di transizione   

Nella fase catagen, la produzione di cellule si arresta completamente e il capello subisce un arresto della crescita. In un periodo di circa due settimane, i capelli vengono spinti verso la superficie del cuoio capelluto. In questa fase, di solito si trova solo circa l'1% dei capelli.  
  

Fase 3 - la fase di riposo   

Nella fase telogen si verifica un cambiamento tra capelli vecchi e nuovi. Mentre i capelli vecchi cadono, quelli nuovi vengono spinti dietro di loro e attraversano le tre fasi del ciclo del capello stesso. La fase di riposo dura al massimo quattro mesi. Circa il 10-20% dei capelli si trova in questa fase.   

  
Tuttavia, possono verificarsi anche dei disturbi nel ciclo, la cui conseguenza potrebbe essere, ad esempio, una fase di crescita più breve. Questo si manifesta con una maggiore perdita di capelli, perché i capelli cadono precocemente. 

capelli sfibrati

Quali fattori influenzano la salute dei capelli?

Squilibrio mentale:  

Lo stress non solo ha un effetto negativo sul corpo e sulla psiche, ma anche sui capelli. A causa dello squilibrio dell'organismo il corpo sottrae al follicolo pilifero le sostanze nutritive di cui ha bisogno per ottenere una crescita sana dei capelli. I capelli sani hanno bisogno anche di sonno sufficiente e di una gestione equilibrata dello stress.

Routine di bellezza:   

Purtroppo molte persone si prendono eccessivamente cura dei propri capelli o li detergono in modo troppo aggressivo. Questo disturba la produzione di sebo da parte dell'organismo; quindi il motto è: meno è meglio, anche se a volte è difficile. 

Inoltre i capelli sono fortemente stressati da piastre, arricciacapelli, phon e prodotti per la cura con ingredienti nocivi, che seccano il cuoio capelluto. Questo può anche portare a problemi circolatori o causare la caduta dei capelli. Particolarmente dannose sono le tinture o le decolorazioni regolari dei capelli. 

Squilibrio ormonale:   

La perdita di capelli non è rara, soprattutto dopo l'interruzione della pillola o a causa di altri contraccettivi ormonali. Anche la menopausa può portare a cambiamenti nei capelli. Non va dimenticata la tiroide, che in caso di squilibrio ormonale può influire negativamente sulla salute dei capelli. 

consigli per avere capelli folti e sani

Come avere capelli più folti e sani? 

  • Spazzolare sempre i capelli prima di lavarli, perché quando sono bagnati si strappano molti capelli.         
  • Alcuni prodotti per la cura dei capelli pubblicizzano di essere shampoo e balsamo in uno. Ma attenzione: lo shampoo dovrebbe pulire i capelli dallo sporco con tensioattivi delicati, il balsamo assicurare morbidezza e lucentezza. Molti prodotti 2 in 1 non riescono a soddisfare entrambi i requisiti. 
  • Inoltre, la cura non è l'unico fattore che determina la salute dei capelli Vitamine e minerali come zinco, biotina, vitamina C ed E sono particolarmente importanti per la salute dei capelli.  I nostri orsetti Ah-Mazing Hair sono ricchi di queste vitamine e possono supportarvi nella cura dei capelli. 
  • Non usate fermagli per capelli in metallo, ma elastici.   
  • Legate i capelli di notte in una treccia leggera per non strappare le radici.   
  •  Infine, quando usate l'asciugacapelli, non impostare mai la temperatura più alta, ma il getto d'aria più forte: è meglio impostarlo un po' più freddo e ad almeno 20 centimetri di distanza dalla testa.  

Dunque: "Anche per quanto riguarda i capelli, il motto è: capire se stessi! Con un'osservazione mirata, si può scoprire di quale tipo e intensità di cura hanno bisogno i capelli e come si può favorirla. È qui che risiede il segreto!" (Cit: dott.ssa Anne Latz, medico nutrizionista)

 




CERCAVI FORSE I NOSTRI BESTSELLER?