CELLULITE - COSA C'È DIETRO?

Tutti ce l'abbiamo e nessuno la vuole: la cellulite o pelle a buccia d'arancia. Le piccole fossette sono perfettamente normali, circa il 95% delle donne ne è affetto e anche la cellulite negli uomini non è nulla di insolito. Eppure sono soprattutto le donne a inseguire un'immagine ideale di pelle soda. A causa della particolare struttura del tessuto connettivo del corpo femminile, è quasi impossibile evitare che la cellulite diventi visibile. Per questo motivo, il modo migliore per affrontarla è semplicemente amare se stessi, con tutte le proprie curve, imperfezioni e "zone problematiche". E se questo non dovesse funzionare, ci sono comunque dei piccoli aiuti che possono aiutare a combattere la cellulite.

COS'È LA CELLULITE?

Il fatto che la cellulite sia chiamata anche pelle a buccia d'arancia è dovuto al suo aspetto caratteristico: paragonabili alla tipica superficie di un'arancia sono le onde e le rientranze che si presentano soprattutto su cosce, glutei e addome, perché è qui che si trova la maggior parte dei depositi di grasso "per i tempi di magra". Questo perché l'ormone femminile estrogeno fa sì che il grasso si depositi principalmente lì e praticamente si spinga all'esterno attraverso il tessuto connettivo, cioè varie fibre di collagene disposte in parallelo, fino ad essere visibile anche dall'esterno. Queste fibre di collagene sono costruite perpendicolarmente alla superficie della pelle nelle donne e orizzontalmente negli uomini: la cellulite è quindi molto più un affare da donne che da uomini. Gli uomini non hanno né una rete di tessuto connettivo lasso, né estrogeni, né lipociti (cellule adipose) grandi come quelli delle donne. Un'altra cosa positiva da sapere è che sono proprio questi cuscinetti di grasso e il tessuto connettivo elastico a rendere più facile per il corpo di una donna affrontare grandi cambiamenti, come quelli che si verificano durante la gravidanza! Davvero ingegnoso, non è vero?

Inoltre, la cellulite non ha nulla a che vedere con il peso corporeo. Non importa se si è grassi o magri: la pelle a buccia d'arancia può colpire chiunque. Tuttavia, può diventare più evidente quando si aumenta di peso: Una volta gonfiati, i lipociti si riducono molto lentamente. Tuttavia, la cellulite non è un motivo di disperazione. Anche se non è possibile far scomparire la cellulite, ci sono alcuni accorgimenti che si possono adottare per rendere meno visibile questo "inestetismo".

Cellulite

COLLAGENE: COSA C'È DIETRO?

Il collagene è una proteina di grande importanza: è la più importante proteina strutturale dell'organismo. Circa un terzo della quantità totale di proteine del corpo è costituito da diversi tipi di collagene. Pelle, organi come polmoni e cuore, vasi sanguigni, cartilagine, ossa, tendini, legamenti e articolazioni: il collagene tiene tutto insieme. Il collagene descrive un'intera famiglia di proteine, di cui attualmente si conoscono 28 tipi diversi: il 57% del collagene è costituito dai seguenti 3 aminoacidi:

- glicina 33%

- prolina 12%

- Idrossiprolina 10%

La cellulite provoca lacerazioni nella rete di collagene della pelle. In seguito, il metabolismo può riparare le lacune solo in modo insufficiente. I nuovi filamenti sono spesso troppo corti per riempire i buchi. Si sviluppano le caratteristiche onde, pieghe e strisce.

L'intensità della cellulite può essere suddivisa in tre gradi.

Grado 1: le pieghe sono visibili sulla pelle quando la si stringe con le mani.

Grado 2: la cellulite è visibile quando si sta rilassati senza pizzicare o in determinate condizioni di luce.

Grado 3: le fossette sono chiaramente visibili.

rimedi per combattere la cellulite COSA SI PUÒ FARE CONTRO LA CELLULITE?

Esistono innumerevoli rimedi che promettono di rendere la cellulite invisibile. Dalle creme ai peeling, fino ai trattamenti orrendamente costosi nei saloni di bellezza: l'elenco è lungo, ma questo perché anche la domanda è elevata. Tuttavia, tali promesse vanno sempre accolte con cautela, perché è stato dimostrato che non esiste un modo per curare la cellulite - il che non è un male, visto che non si tratta di una malattia.

Ciò che è importante nella lotta contro la pelle a buccia d'arancia è il movimento: È meglio fare una passeggiata ogni giorno, usare le scale invece dell'ascensore, fare una fermata a piedi invece di prendere il treno, ecc. Questo stimola il metabolismo tanto quanto i massaggi, i peeling o le docce alternate. In questo modo, i carboidrati o i grassi non vengono immagazzinati, ma bruciati. Inoltre, si favorisce la circolazione sanguigna.

Anche l'esercizio fisico può contribuire a ridurre la cellulite, poiché i muscoli che ne derivano stringono automaticamente il tessuto connettivo. Le piccole pieghe si riducono quindi sempre di più. Tuttavia, si tratta di un processo relativamente a lungo termine: allenarsi una volta alla settimana non è sufficiente.

Anche l'alimentazione svolge un ruolo molto importante in questo contesto: meno zucchero e prodotti a base di farina bianca si mangiano, meno le cellule adipose si gonfiano e meno diventano visibili. Esistono anche alcuni nutrienti che possono aiutare a ridurre la pelle a buccia d'arancia: In generale, il collagene è considerato uno strumento importante nella lotta contro la pelle a buccia d'arancia. È un componente essenziale del tessuto connettivo che conferisce compattezza, idratazione ed elasticità. Il collagene ha la capacità di ripristinare la struttura naturale della superficie cutanea in quanto favorisce il metabolismo cellulare.

Bootylicious Shape da Bears with Benefits contiene vitamine per combattere la cellulite

VITAMINE CONTRO LA CELLULITE

In combinazione con il collagene, anche la vitamina C e l'OPC (estratto di semi d'uva) hanno dimostrato di essere un aiuto per la cellulite. La vitamina antiossidante favorisce il rafforzamento delle fibre di collagene e rafforza il nostro tessuto connettivo. Potete ottenere facilmente tutti questi nutrienti con le nostre vitamine Bootylicious SHAPE. Con collagene, OPC e gli antiossidanti vitamine C ed E, può aiutare a ottenere una carnagione più soda e liscia su tutto il corpo, se usato con continuità. Con l'uso regolare, infatti, è possibile aumentare sia il tono che l'elasticità della pelle. Questo perché il complesso vitaminico utilizzato è in grado di stimolare la formazione di collagene, che secondo alcuni studi è in parte responsabile della riduzione delle infossature visibili.




CERCAVI FORSE I NOSTRI BESTSELLER?