Imperfezioni del viso: come dichiarare guerra ai brufoli

„Guarda quanti brufoli ha quella ragazza!“, „oh, lui ha molte imperfezioni…“, „La sua pelle impura era davvero difficile da non vedere!“ Le persone giudicano e vengono giudicate. Le imperfezioni della pelle in particolare forniscono sempre un bersaglio per battute superficiali. La ragione: molti cercano di emulare un ideale di bellezza che è esemplificato su Instagram e altri social media e che - siamo onesti - è irraggiungibile. Soprattutto nel mondo del fotoritocco e dei filtri, è più facile che mai al giorno d'oggi presentarsi con una pelle da bambino. Brufoli in faccia? Non trovati. Macchie rosse sul décolleté? La realtà è molto diversa: ognuno di noi ha combattuto contro le imperfezioni della pelle. 

Cosa causa una pelle impura?

Le ragioni delle imperfezioni - come molte altre cose - non possono essere generalizzate. Mentre la tendenza ai brufoli è ancorata nei geni di alcuni, altri inestetismi sono causati da una cattiva alimentazione. Di norma la prima esperienza con brufoli, pustole e punti neri è durante la pubertà. L'eccessiva produzione di ormoni maschili (androgeni) causa un aumento della produzione di sebo, che a sua volta causa l'ostruzione dei pori. Et voilà: benvenuti brufoli! Inoltre, quando le donne iniziano le loro mestruazioni, si osserva spesso che le impurità si presentano più frequentemente. Questo succede quando il livello di estrogeno scende mentre il livello di testosterone (alias ormone maschile) rimane invariato. Contro queste due situazioni non si può, purtroppo, fare nulla. Contro i fattori esterni (ambientali) si può però fare qualcosa, poichè gli inestetismi non sono causati solamente dai cambiamenti ormonali. Prendere il sole senza protezione solare può anche favorire lo sviluppo di brufoli. È lo stesso con il fumo: le sigarette non sono solo generalmente dannose per la salute, ma anche per la pelle. Non è raro che i fumatori abbiano una pelle meno tonica e una circolazione sanguigna più scarsa. Un altro fattore da tenere in considerazione (probabilmente si può indovinare) è la dieta, ma soprattutto il consumo eccessivo di zucchero. Secondo il DGE, il consumo medio di zucchero è superiore alla quantità raccomandata, soprattutto tra i giovani. Oltre all'obesità e al diabete, anche le impurità della pelle possono essere delle conseguenze.

Frau mit einmal unreiner Haut und reiner Haut

La frase "non toccarti sempre in faccia" l'avremo sicuramente sentita tutti - e dietro c'è anche un po' di verità! Chi si tocca il viso con le mani non lavate o (peggio ancora) tormenta i brufoli, rischia che i batteri delle mani si facciano strada sul viso. Il risultato: pelle irritata e brufoli infiammati. 

Combattere le imperfezioni - come si fa?

Farli sparire magicamente? Purtroppo non è un’opzione. Però c’è ancora speranza. Le impurità della pelle possono essere eliminate anche in altri modi. Prima di andare in farmacia e comprare un qualsiasi prodotto anti brufoli, informatevi meglio, magari prendete anche appuntamento da un dermatologo. Molte delle creme e dei gel che promettono "pelle perfetta in poco tempo" sono pieni di additivi per lo più inutili. A proposito, prevenire le imperfezioni della pelle è tanto importante quanto combatterle dopo. Per esempio con una pulizia quotidiana del viso. Ma attenzione: l'acqua con percentuali elevate di calcare può portare a irritazioni della pelle sensibile. Una volta che i brufoli sono già presenti, ci sono altri rimedi. È importante non cercare di schiacciarli da soli - soprattutto non con le dita non pulite. Si dovrebbe anche essere cauti con i rimedi casalinghi, un tempo universalmente lodati, del dentifricio e del limone: il dentifricio è troppo aggressivo, il limone può disinfettare per un breve periodo, ma non inibisce l'infiammazione. Un unguento allo zinco, d'altra parte, ha spesso dimostrato il suo valore, poiché asciuga in modo affidabile i brufoli da un lato e ha un effetto antisettico dall'altro. Additivi come camomilla, aloe vera o achillea possono migliorare ulteriormente l'effetto calmante. Relativamente nuovo sul mercato, ma comunque già lodato è l'olio di canapa. Anche se c'è ancora scetticismo in alcuni ambienti, molti riportano una pelle più uniforme dopo l'applicazione.Un altro vantaggio dell'olio di canapa è che è a base vegetale e non attacca la pelle sensibile del viso come la maggior parte delle creme che si trovano in farmacia. Una pratica fonte di olio di canapa sono per esempio i nostri orsetti Glowtastic Vitamin.

Glowtastic im Wasser liegend

Il percorso verso una pelle "perfetta"...

...può essere molto difficile. E varia a seconda della persona. Forse la pomata di zinco aiuta, forse no. Forse l'olio di canapa è un game-changer, forse no. Non importa quanto si è ben informati: probabilmente il migliore metodo è provare provare provare fino a trovare la soluzione giusta. Anche i dermatologi fanno testare varie cose prima di far sparire i brufoli. Sfortunatamente, non si trova una risposta generale alla domanda "Come mi sbarazzo delle imperfezioni?" - ma possiamo provare ad aiutarvi. Forse è il caso di provare le nostre Glowtastic Skin Vitamin? L'olio di canapa che usiamo è altamente concentrato e può aiutare contro le impurità. Insieme alla vitamina C e alla vitamina E, può aiutare la pelle a sembrare più tonica e sana. Ecco come dire ciao ciao alle imperfezioni!

CERCAVI FORSE I NOSTRI BESTSELLER?